Ultimi articoli
Gli antenati di uomini e scimmie amanti per un milione di anni

Australopitechi e scimmie derivano da un antenato comune, ma a partire dall'inizio della divergenza sono rimasti compagni di letto per circa un milione di anni, continuando a concepire una prole ibrida e rallentando la separazione definitiva. Questo spiega anche perché alcune parti del genoma umano sono più antiche di altre

Fenotipi a confronto

È probabile che gli Erectus europei, arrivati nel continente oltre un milione di anni fa, durante la glaciazione Gunz, fossero ben più chiari dei loro corrispettivi africani. Così gli Heidelbergensis che affrontarono la glaciazione Mindel e i Neanderthal vissuti durante il Riss e parte del Wurm. Lo stesso vale per i Sapiens presenti in Europa nel corso degli ultimi 45 mila anni

Confronto tra Giza e Teotihuacan

I templi presenti sulla piana di Giza vengono attribuiti alla IV dinastia egizia, che li avrebbe realizzati nel corso di appena un secolo. Un tempo davvero molto breve, forse troppo. L'ipotesi di uno sviluppo millenario del sito, con una edificazione avvenuta in più fasi, pietra su pietra, generazione dopo generazione, risolve molti problemi

La Torre di Babele

SPECIALE Antico Testamento. Excursus attraverso le pagine della Bibbia: l'epopea dei patriarchi alla luce della mitologia comparata e delle attuali conoscenze storiche e archeologiche. L'avventura del popolo ebraico viene spesso confusa con un racconto storico, ma a un'attenta analisi appare evidente la natura mitica di eventi e personaggi

Pagine