Ultimi articoli
La comparsa del metallo in Europa

Intorno a 5000 anni fa, mentre nella Mezzaluna fertile si sviluppano le prime civiltà storiche, il Vecchio continente vive una profonda trasformazione con l’arrivo di nuove popolazioni da est. Nelle aree dell’Europa orientale e mediterranea si diffonde l’uso del metallo

Le rotte delle culture neolitiche in Europa

A partire da 9000 anni fa, il continente viene progressivamente invaso da popolazioni provenienti da Oriente, che introducono nuovi strumenti litici, agricoltura, allevamento e ceramica. Le genti stanziate in Europa alla fine dell’Era glaciale, in larga misura, vengono sostituite anche dal punto di vista genetico

Solstizio d'inverno in Sicilia

Veri e propri complessi templari allineati con i punti all’orizzonte in cui in quell’epoca sorgevano o tramontavano corpi celesti di particolare importanza. Monoliti e buche in cui in origine erano infissi dei pali, corridoi, pozzi e santuari di varia fattura realizzati tenendo ben presente la direzione del sorgere e del tramontare della Luna, del Sole o delle stelle più luminose

Sub alla scoperta dellle strutture sommerse

Atlit Yam è un villaggio neolitico sommerso, fondato circa 9.200 anni fa e abbandonato intorno a 8.400 anni fa. Si trova davanti alla città di Atlit, tra i 200 e i 400 metri dalla costa, a una profondità di 8-12 metri. Occupa una superficie compresa tra i 40 e i 65 ettari. È stato scoperto nel 1984

Pagine